Eventi,  News

Chiusura sine die del Santuario, causa COVID-19

Carissimi amici del Santuario
Il difficile momento che stiamo vivendo,a causa della pandemia di Covid-19, ci
porta a cambiare quelle che sono le nostre tradizioni ormai consolidate nel tempo.
L’amore per l’uomo e la preoccupazione per la salute di ciascuno ha portato la
Chiesa a dare risposte pastorali che lasceranno un segno profondo nel cuore di noi
fedeli.
L’immagine di quel uomo vestito di bianco da solo, raccolto in preghiera, in una
piazza San Pietro deserta e silente non sarà facilmente dimenticata da nessuno di noi.
Anche noi ci adeguiamo a quanto il nostro Vescovo ha stabilito pertanto sono
sospese sine die tutte le celebrazioni, riunioni, manifestazioni e quant’altro possa
portare ad un assembramento di persone.
Non abbiamo nessuna indicazione sulla data di ripresa delle attività ma siamo
certi che Sant’Ignazio non desidera che il Santuario a Lui dedicato resti chiuso per molto
tempo.
In questi ultimi anni abbiamo affrontato tanti problemi ed anche quando sembrava
che fosse arrivato il tempo di dire basta la Provvidenza ha sempre bussato per dare
coraggio e conforto. Ecco perché siamo certi: la sospensione delle attività non è per
sempre: due mesi, tre, sei… ma alla fine tornerà ad aprirsi il portone del Santuario.
Intanto le attività interne non si fermano: termineremo i lavori di sistemazione
della strada di accesso e di quant’altro serve per essere pronti, speriamo , per il mese di
luglio.
Auguri per voi e le vostre famiglie per una Santa Pasqua di Resurrezione

Uniti nella preghiera
I Diaconi del Santuario di Sant’Ignazio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *